PROMESSA DEL NUDO | I Fotolavori di Stephy

https://ifotolavoridistephy.wordpress.com/2017/06/04/promessa-del-nudo/

Advertisements

IL MASCHIO ALFA

Tags

, , , , , ,

​Il vero maschio alfa è il maschio alfa-beto.

Raro esempio di maschio pensante e senziente  dai neuroni ben dotati, che tra le altre cose riesce ad infilare virilmente anche due parole al posto giusto.

Il maschio alfa-beto sa eccitare con il congiuntivo, ha la punteggiatura intrigante, non seduce mai all’imperfetto, conosce le declinazioni del piacere, coniuga spudoratamente le emozioni e sa che un imperativo al momento sbagliato può ferire. 

Con un maschio alfa-beto puoi divertirti a provare tutte le posizioni delle “acca” e non avrà mai un anZia da prestazione ma solo una sorprendente ansia con l’apostrofo, di stare con te.

ALLE DUE

Tags

, , ,

Alle due ho bisogno d’amore,
del consiglio d’un sonno lontano
e di te vicino.
C’è un sorriso qui da giorni, sai
che consuma ore scandite,
minuti sconditi, insapori di noi.
Alle due dorme anche il gatto.
Ha lasciato i pensieri come prede sconfitte,
sul mio letto sparsi a fissare il vuoto e me.
Non ti piacciono i gatti, lo so,
ti mando i pensieri allora.
Arriveranno lì,
dove sanno diventare carezze,
si legheranno stretti ai tuoi
per liberare leggeri noi.

SILENZIO

Tags

, , ,

Urlo il tuo nome, ci provo
non hai suono.
Silenzio.
Allora prende la rincorsa il fiato,
veloce arriva in gola e muore.
Trova spazio tra i denti, scalcia
intrappolato tra labbra contorte
poi soffoca muto, strozzato
nel vuoto d’una memoria che ieri era forma e parola.
Silenzio.
E i pensieri,
i pensieri che prima ti accarezzavano
fendono l’aria,
scompigliano il vento senza rumore.
Silenzio.

FEARLESS (di Massimo Botturi)

Tags

, , , , , , , , , ,

Quando sei così seria, e bianca, un po’ nell’ombra
somigli a una bambina prima del temporale

a una ragazza il giorno d’amore

a un nudo intenso.

Fai come se la donna sia spaventata ancora

la mela morsicata per terra, Dio incazzato.

E un uomo quasi degno di te che non capisce

non ti contiene sì smisurata, dea lacustre.

Quando sei così seria, e bianca, un po’ nell’ombra

finisco il mio lavoro alle sette, torno a casa

a quella senza nome sull’uscio, azzurra in fondo

dopo i tuoi vetri senza le tende. Dopo te

che smetti d’esser seria, e bianca, un po’ nell’ombra.

(Massimo Botturi)

Autoritratto mio.

Parole di Massimo.

..Perché nonostante il tempo che fugge fino a mancare, la poesia ricongiunge sempre chi la dona e chi la sa ricevere…

Grazie Massimo. Sempre.

Stephy

SENZA RESTO

Tags

, , ,

Franca e Carlo, vivono a Selfservice.
Amano la vita a monete da cinquanta, senza resto.          
Scelgono scadenze brevi, per non avere tempo da guastare.

Ogni tanto ricordano con tenerezza il loro primo incontro: Carlo si presentò a casa di Franca con tre rose in confezioni singole. Quando lei aprì la porta, gli parve più alto che nella foto del Trovapartner a gettoni.
Ci sperava. Si piacquero da subito.

Carlo raccoglie i punti al supermarket. Ne servivano quattordicimila per il viaggio premio di due giorni con itinerario alla consegna, ce l’ha fatta. Porterà Franca con sé nel fine settimana, la destinazione è una sorpresa per entrambi.
Ha selezionato il pieno di benzina alla pompa, ha scelto due succhi numero cinquanta in brick – ultimi a sinistra in terza fila – e una confezione da due tramezzini. 

Ora hanno appena passato il casello sulla Roma – L’Aquila. Pagobancomat.

Senza resto.