Tags

,

Come affacciarmi alla finestra con qualcuno che mi chiude subito la persiana.

Come arrivare sulla cima più alta della montagna, e scoprire che c’è ancora una salita.

Come parlare a lungo con qualcuno, e scoprire alla fine del discorso che per tutto il tempo aveva gli auricolari.

Come stare seduti sulla poltroncina del cinema…si spengono le luci…ed ecco che…inizia la pubblicità.

Come aspettare con ansia il giorno di un appuntamento, e svegliarsi con la febbre.

Come dire ad un’amica “Mi raccomando, puntuale”…e aspettare mezz’ora buona.

Come avere voglia di sdraiarsi all’ombra di un albero, e cercarne uno invano.

Come sentirti dire “sei bellissima” e poi scoprire che era solo la televisione alta.

Come sforzarsi di parlare essendo senza voce.

Come me…come i miei desideri…come sempre.

Advertisements