Tags

,

Esci da quel guscio di egoistica protezione.

Accetta la semplicita’
di un anima che non chiede,
non pretende,
che vuole solo vivere.

Non annientarla,
non annientarmi…
per la smania di correre
e farsi male da soli.

Non la vedi,
non mi vedi…
preda di affanni superiori,
come credi che siano,
eppure non diversi per natura.

Apri gli occhi,
e guardala,
guardami…
lei aspetta e aspettera’,
lo sai,
ma nell’attesa rispettala,
rispettami…

e non ferirla,
e non ferirmi.

Advertisements