Tags

,

E poi successe.

Che un soffio potente urlò aria

contro nuvole stanche di oscurare,

che contro una misera ragione

si scagliò forte la follia fino ad ora assopita,

che la musica dei sensi

coprì di vibrazioni un silenzio che senso non aveva.

E poi mi svegliai.

Advertisements