Tags

, ,

Silente.

Sfiorandomi appena
ti insinui nell’accennato buio,
e ricordo la nebbia.

Paura.

Indifesa mi ritrovi,
in preda a piene di lacrime
e pensieri disconnessi da me.

Immobile.

Rimango sospesa nel tempo
osservando impotente 
le scie di passaggi veloci.

Parole.

Rendono lieve la notte,
quando tutto si spegne
e la mente inizia a ballare.

Silente.