Tags

, , , , ,

Dunque,

Stasera non ho vena creativa….non ho vena….sono svenata.

In questo paese essere svenati è di moda, insieme con essere nauseati, essere schifati, essere stressati.
Ma la giornata di oggi mi ha svenata seriamente, svuotata di ogni fermento creativo che solitamente si attiva tra le 22.00 e le 2 di notte, preda di una sensazione non ben definita ma molto simile all’odiata Rassegnazione.
Si…di rassegnazione si tratta…una delle possibili reazioni al decadimento generale che ci circonda, che ci inghiotte, e da cui cerchiamo disperatamente di salvarci…ognuno con i propri mezzi a disposizione, ognuno col suo salvagente pronto…io con un Blog.

Ma vi rendete conto che oggi, in un paese già deturpato e sfigurato da anni di becero sciacallaggio pubblico, si è celebrato il solenne funerale della democrazia e della politica???
No, dico, Camere e Senato si sono fermati..FERMATI, VI RENDETE CONTO!!??…a seguito della decisione della Cassazione di fissare il processo Mediaset al 30 luglio.

Che io immagino le facce giustamente sconcertate dei soliti giornalisti stranieri che si divertono tanto a commentare le nostre colorite vicende politiche….scuoteranno il capo in segno di perplessità, ed avranno ragione di farlo.

E’ un vero schifo. Uno Stato che si china davanti agli interessi di un’individuo.

Con tutti i problemi che dobbiamo affrontare, i nostri “rappresentanti” politici, trovano necessario fermarsi un giorno per solidarizzare con un delinquente emerito, uno che sta scappando da anni da sentenze e condanne rifugiandosi in politica, e che ci ritroviamo costantemente tra i coglioni come l’erba cattiva…e appena sembra che possa scapparci un po’ di giustizia, tutti corrono subito ai ripari…sia mai!!!

Crisi di governo!!! Spaccatura!!!!! I renziani!!!! Le risse in aula!!!!! Le proteste del M5s!!!!

Fortuna che almeno noi voci di un coro virtuale, abbiamo possibilità di esprimere un dissenso, anche se rimarrà inascoltato…è pur sempre uno sfogo.

RESISTIAMO IN ATTESA DI TEMPI MIGLIORI…MAGARI E’ TUTTO UN INCUBO.

Advertisements