Tags

, , ,

Come porsi nella moltitudine?

Mettersi al centro,
o forse ai margini,
o davanti,
o rispettare la fila.

A testa alta,
a capo chino,
magari con finta indifferenza,
o col sorriso più bello di sempre.

E che dire poi,
parlare piano
o forse urlare,
o restare in silenzio.

Ostentare sicurezza,
tremare come una foglia,
o farsi coraggio,
e non nascondere la dolcezza.

Rimango me stessa,
con le mie paure,
con l’ironia per affrontarle,
col sarcasmo da dosare,
con l’entusiasmo di sempre,
con determinazione,
con la passione,
col bisogno di star bene.

Mi riconoscerai nella moltitudine?

Advertisements