Tags

, , , , , , ,

A metà d’una parola s’incontrarono.
Lei lettera curvata dal peso della vita,
lui racchiudeva l’anima nella continuità di un cerchio.
Vicini,
attendevano di esserlo per sporcarsi d’inchiostro.
Giocavano a scoprirsi tracciati
su un letto di carta.
Si amavano in corsivo per potersi sfiorare.
Si guardavano in stampatello,
tratti colmi di bramosia
nel titolo che li vide vicini.
“RacCOnto”

Advertisements