Tags

, , , ,

Hai letto.
Hai creduto.
Non hai sentito tra quelle lettere
il sussulto sincopato regalato dal tremore.
Hai scritto.
Hai sfumato.
Come ultima esalazione di una mente ormai sfinita,
come un saluto
gettato dal finestrino di chi è già in viaggio.

Advertisements