Tags

, , , , , ,

Immagine

 

 

Un caro amico mi ha imposto di fiorire.
“Ma a 39 anni devo fiori’?” ho chiesto io.
“Certo che devi” ha risposto lui.
Il fatto che sia un caro amico, non lo salva quasi mai dalle mie esternazioni più o meno polemiche o dirette, così dopo richieste di dettagli in merito alla fioritura, sono riuscita a capire che nulla ha a che fare con gonne, tacchi a spillo o rughe (che già nel frattempo si era sorbito una sciorinata sulla mia femminilità che vive di pantaloni, ballerine e occhiaie, che lui conosce bene.)
“Ma allora che fiori devo mette’?” ho ri-chiesto io.
“Mah…ti devono fiori’ i contenuti” ha risposto di nuovo lui.
A quel punto sono passata a DEFCON 2.
“Quali contenuti, di grazia?” Ho chiesto nuovamente col contraddittorio già pronto in punta di lingua.
“Quelli che ti servono per difenderti dagli attacchi, falli diventare veri e non apparenti che sai bene di essere vulnerabile anche se ti mascheri benissimo da cinica e attacchi con la tua capacità da paroliera. Fai fiorire la consapevolezza per difenderti realmente.” ha concluso lui, facendomi dire una frase che raramente sente: Hai ragione.
Devo fiorire dunque, e fioritura sia!
Non ce ne sarà più per nessuno ora…diventerò il “Giglio incazzato” o la “Cazzuta Cresta di Gallo”, o “L’Orchidea stronza”.
Devo solo capire come innaffiarmi e come potarmi senza appassire, e poi fiorirò anche in inverno,lo prometto…o almeno ci proverò.
(DEFCON 5)

Advertisements