Tags

, , , , , ,

Stamattina mi si provocava…si, mi si provocava all’imperfetto come piace tanto a me.

Leggendo gli aggiornamenti dei Blog che seguo, apprendevo con stupore che Jeremy (che mi piace tanto per il richiamo ai Pearl Jam, ma chissà come si chiama nella realtà) ha difficoltà a trovare  film sentimentali che lo soddisfino, e questo non è all’imperfetto.
Dopo averlo letto abbiamo iniziato a dibattere non troppo seriamente sull’argomento, e gli ho promesso che avrei creato un post per approfondire la mia risposta.

In tempi di outing più o meno interessanti, io faccio il mio: Il cinismo e il sarcasmo sono opportune maschere, la realtà è che io SONO ROMANTICA….MA PROPRIO TANTO.

Questo per giustificare il fatto che nello stesso momento in cui incontravo i difficili gusti di Jeremy, la mia mente già stilava un elenco -non in ordine di gradimento- dei film sentimentali che più mi sono piaciuti e più mi piacciono.

Eccomi dunque, Jeremy. Non potrai resistere ai titoli che ti propongo di seguito….e se resisti, non c’è davvero alcuna speranza che tu un giorno possa essere soddisfatto cinesentimentalmente.

– Il classico e mai tramontato HARRY TI PRESENTO SALLY: E’ la storia romantica per antonomasia…quella che almeno una volta tutti segretamente abbiamo desiderato…e che molti di noi hanno vissuto.

– L’emozionante PAURA D’AMARE: Personalmente preferisco il titolo originale FRANKIE E JOHNNY, sta di fatto che Al Pacino e Michelle Pfeiffer (già insieme in altri ben noti film) fanno scintille solo a guardarli vicini. Il film ha una bella colonna sonora, è pieno di tensione eroticosentimentale e di tenerezza. Coinvolgente.

– Uno dei miei preferiti di sempre QUALCOSA E’ CAMBIATO: Su questo film dovrei scrivere un post dedicato (e magari un giorno lo farò), perché entrano in gioco situazioni personali che me lo fanno vivere in modo particolare, ma resta uno dei film più originali in campo sentimentale. Il tema delle fobie affrontate con l’inconsapevole aiuto di qualcuno che incoraggia con l’Amore a buttarsi nella vita, è davvero toccante. Jack Nicholson è una delle mie passioni, e solo lui poteva rendere bene un simile protagonista, inoltre ci sono superbi attori di contorno che fanno davvero apprezzare il film.

– Sentimenti e poesia, L’ATTIMO FUGGENTE: Non credo esista al mondo qualcuno che non ha pianto alla fine di questo capolavoro. Robin Williams è sfolgorante, la passione è tangibile, la poesia al servizio del film e viceversa, la struggente lotta per la propria realizzazione, il coraggio di affrontare un’istituzione….confesso che la prima volta che l’ho visto ho urlato ad un certo punto “STRONZO!!!” al padre di Neil, ho pianto alla morte del ragazzo, e come molti mi sono alzata in piedi e ho detto tra le lacrime “O CAPITANO MIO CAPITANO” alla fine.

– Il musicale ONCE di cui ho tanto parlato anche qui, sul mio Blog, che unisce una storia alla “Prima dell’Alba” ma più attuale e socialmente etica alle strepitose musiche dei due protagonisti (che sono uniti sentimentalmente anche nella vita, e credo che nel film si respiri questo pathos realistico). Il tutto ambientato nella MIA Irlanda.

– Il mito femminile BRIDGET JONES: La fortuna di chi l’ha scritto e di chi l’ha diretto, oltre che di chi l’ha recitato. Inutile dire che lei è il ritratto di molte normalissime e sfigatissime ma simpaticissime donne come me. C’è lo humor inglese, c’è Hugh Grant ma soprattutto Colin Firth, ci sono amici strampalati e una certa solidale affinità emotiva con la protagonista, ci sono tante risate e tenerezza.

– Il commuoventissimo KRAMER CONTRO KRAMER: Non so se tu sei “vecchio” abbastanza per averlo apprezzato a tempo debito, ma anche oggi farebbe lo stesso effetto. Qui si parla di amore genitoriale e amore di coppia…ci sono i due miei attori preferiti e un bambino che ricorda tantissimo il Nicolas della Famiglia Bredford, solo più tenero e bravo. La storia non è un granché di originalità ma in quegli anni non era nemmeno una consuetudine, però il cast è in grado di coinvolgerti e appassionarti…oltre che di farti piangere a dirotto per un toast alla francese cucinato di mattina.

– Il capolavoro assoluto FORREST GUMP: Credo ne abbiamo già parlato io e te, caro Jeremy, serve che sottolinei la storia d’amore che trascina il film? No, non serve….come non serve ricordare tutti gli effetti speciali e soprattutto la colonna sonora (La mia preferita di tutti i tempi). Ho pianto tanto.

– Il dolcissimo BAGDAD CAFE’: Tutti ricordiamo la canzone portante del film, io la canto ogni volta che la sento. Qui si parla di amicizia, forte e vera, nata tra pregiudizi iniziali e scetticismo reciproco. Di questo film amo tutto. Amo l’accostamento tra la “donnona tedesca” forte solo in apparenza, e la dura ma fragile donna di colore proprietaria del Motel in cui le due si conoscono. Amo la contaminazione culturale e lo scambio emotivo. Amo i personaggi così ben costruiti. Amo la magia che più volte viene esaltata, e resta costante per tutto i il film. Amo il cast. Amo tantissimo la fotografia.

– Beh..HAROLD E MAUDE: Questa è una delle più tenere e originali e dolci storie d’amore in assoluto. Mai banale, affronta la psiche umana cogliendone alcuni insoliti dettagli e ha il coraggio di portare sullo schermo il rapporto unico e toccante, tra un quindicenne tormentato e problematico e una signora anziana ma innamorata della vita come dovrebbe essere lui. La lezione di vita che lei lascia a lui, è indimenticabile.  La colonna sonora è meravigliosa.

– Il senza tempo C’ERAVAMO TANTO AMATI: L’ho messo per ultimo di questo mini elenco, solo perché potrebbe non farne parte. Credo che sia il mio film italiano preferito, del mio regista italiano preferito.
Non dovrebbe essere catalogato come “sentimentale” perché non è solo quello. E’ storia, è politica, è società, è amore, è nostalgia, è passione…soprattutto è bravura e mito.
Te lo elenco solo perché è comunque sentimentale e toccante, ma resta il fatto che è UNA CATEGORIA A PARTE.  

In realtà potrei andare avanti aggiungendo molti altri titoli e altrettante motivazioni, ma sarebbe il post più lungo di WP.
Mi limito dunque a dirti che ne esistono altri di film sentimentali degni di essere visti e amati, e posso sempre tartassarti di messaggi per obbligarti a guardarli….sono in grado di farlo, sappilo.

Con simpatia.
Stephy

 

 

Advertisements