Uozzart

TEATRO VALLE – Scade oggi la deadline che l’assessore alla Cultura di Roma Capitale, Giovanna Marinelli, ha imposto agli occupanti della struttura culturale a due passi da Piazza Navona. Nei piani dell’amministrazione capitolina la struttura dovrà passare nel più breve tempo possibile alla Soprintendenza nazionale “per i necessari improcrastinabili lavori di messa a norma” e poi finire sotto la gestione del Teatro di Roma “a garanzia della gestione pubblica sventando ogni ipotesi di privatizzazione”.

“Siamo disponibili ad accettare i termini della proposta avanzata dal Teatro di Roma. Siamo disponibili a indicare la data della nostra uscita dal Teatro Valle per il 10 agosto – ‘La notte dei desideri’ – affinché si abbia il tempo per una serie di incontri con l’assessorato e il Teatro di Roma per definire la convenzione che ci è stata indicata”. E’ questa la risposta degli attivisti del Teatro Valle. Intanto la Corte…

View original post 689 more words

Advertisements