Tags

, , , , , , ,

I francesi lo fanno meglio, punto.
Prendono una trama americana di moda negli anni cinquanta, tolgono Sandra Dee e Cary Grant, li sostituiscono con attori del duemilaquattordici perfettamente calati nella parte, aggiungono colori nitidi e un po’ di tecnologia scenica al passo con i tempi….ed ecco che passi un paio d’ore in totale leggerezza, in compagnia di una commedia brillante “old american style” e ti viene pure voglia di cotonarti i capelli e ritirare fuori una vecchia Olivetti.

Guardatelo se come me amate “Come sposare un milionario”, “Operazione Sottoveste”, “Il cowboy con il velo da sposa”, “Sabrina”; se odiate il Rosa ma segretamente disegnate cuori, se trovate estremamente romantica una litigata maliziosa, se pensate che Cary Grant sia l’attore più bello di sempre, se rivendicate e difendete il diritto di non pensare a nulla per una sera e fare finta che tutto sia perfetto.

Stephy

Advertisements