Tags

, , , ,

Guarderai questo Natale dalla stella in cima,
e un regalo farai, nel sonno di lei.
Liscerai la schiena al vecchio,
di rosso stinto,  bianco, forse ormai stanco
di buio e bontà
e leggero a passo d’anima entrerai,
lui leggenda, tu realtà.
Guardala,
gli occhi chiusi di chi cerca
la pace d’un riposo dopo il pianto,
di chi vuole ancora tempo,
di chi aspetta in sogno.
Nell’attimo di un’infinita carezza
sarai tempo,
sarai sogno,
e al risveglio della finita gioia
sarai il sorriso
d’un nuovo ricordo sotto l’albero.

Advertisements