Tags

, , ,

Ho un antidoto, sai
contro il veleno delle cose sopite,
dei cortili silenziosi, troppo
dov’erano prima giochi
e sensi da vietare.
Ho il rimedio d’un abbraccio al risveglio,
del bacio prima di dormire
il sonno pesante degli onesti.
Ho l’arma d’una carezza,
d’un pensiero leggero
a sfiorare gli occhi chiusi, tuoi
e con le stesse dita a raccogliere
un po’ d’oro per i sogni.

Advertisements