Tags

, , ,

Anche la curva di quel mezzo sorriso
sapeva far male,
come nuotare nella metà vuota d’un bicchiere
a devastarsi per l’ultimo goccio.
Anche lo sguardo malinconico, sai,
che scrutava per non esser visto,
quello era squarcio di cielo.
Anche gli anelli di fumo
sputati da una bocca prepotente,
da polmoni saturi di nebbia,
sapevano stringersi in catene
fino a lasciare il segno.

Advertisements