Tags

, , ,

Come si dimenticano strade
e pareti
come,
il sorriso che aspettava di trovarmi
come, le mani giunte
alla distanza dei respiri tra le dita.
Come,
non dimentico le parole
le sento ancora, riecheggiano,
e non dimentico
il suono che mi confina lì
tra Utopia e il mare,
se non dimentico.
Come.

Advertisements