Con leggerezza non leggera….

I Fotolavori di Stephy

11194519_10207003235507314_3508834263886885700_oRotonda, perfetta deve essere tonda.
Ma a sta cosa, non è che ci volessi poi credere.
La sera, sedevo sempre fuori di casa, tra i lampioni
le nuvole in delitto perfetto;
il mondo stanco, faceva luccicare finestre e gelsomini.
Tu uscivi a fare bolle rotonde, e poi ridevi
della mia ingenuità a bocca aperta.
Salutavo, fingendo d’inseguire una rondine
il suo arco, che poi voleva dire
ti porterò nel cuore.

(Massimo Botturi)

Fotobolla mia.
Parole decantate di Massimo.

View original post

Advertisements