Tags

, , ,

Fermami l’orizzonte
mentre incerta al passo, sposto
dal cielo infinite prospettive.
Tienimi le mani, giunte,
alle tue mille vite
che di orizzonti non sanno.
Dimmi e leggimi
quello che taci,
che leggere ancora non puoi.
E guardami se vuoi,
dal buio delle ore perse,
negli occhi ormai colmi di noi.

Advertisements