Tags

, , , , , , , , , ,

Quando sei così seria, e bianca, un po’ nell’ombra
somigli a una bambina prima del temporale

a una ragazza il giorno d’amore

a un nudo intenso.

Fai come se la donna sia spaventata ancora

la mela morsicata per terra, Dio incazzato.

E un uomo quasi degno di te che non capisce

non ti contiene sì smisurata, dea lacustre.

Quando sei così seria, e bianca, un po’ nell’ombra

finisco il mio lavoro alle sette, torno a casa

a quella senza nome sull’uscio, azzurra in fondo

dopo i tuoi vetri senza le tende. Dopo te

che smetti d’esser seria, e bianca, un po’ nell’ombra.

(Massimo Botturi)

Autoritratto mio.

Parole di Massimo.

..Perché nonostante il tempo che fugge fino a mancare, la poesia ricongiunge sempre chi la dona e chi la sa ricevere…

Grazie Massimo. Sempre.

Stephy

Advertisements